Matita e taccuino

Non mi piace mai niente di quello che disegno.

Tutti i miei soggetti – anche un elegante modello di vita – finiscono con un buffo naso e una mascella asburgica.

Ma non ho permesso che questo mi fermasse: non devi essere un grande disegnatore per raccogliere i frutti di mettere la matita su carta.

Quanta soddisfazione raccoglierai dipende dalle tue aspettative.

Se hai iniziato a disegnare perché vuoi essere il prossimo Rembrandt, le cose potrebbero non funzionare.

Ma se sei il tipo di persona che guadagna molto dal rallentamento, disegnare ti farà bene.

Lo schizzo innesca la stessa attività cerebrale della meditazione, mettendo un cuscinetto metaforico tra te ei tuoi pensieri.

Se il tuo schizzo è abbastanza buono da guadagnarti un posto nel tuo frigorifero, allora fantastico.

Ma se finisce nel cestino va bene anche quello.

Ricorda: non si tratta di fare confronti.

di Rinaldo Ceccano