Digital Detox

I rischi associati all’uso eccessivo di telefoni cellulari sono ben documentati.

A parte i pericoli di non prestare attenzione a ciò che ci circonda, “collo tecnologico”, “pollice di testo” e “gomito da selfie” sono solo alcuni dei disturbi che sembrano inventati ma, purtroppo, non lo sono.

In Italia, i politici vogliono ottenere un vantaggio su tali questioni: i ministri hanno redatto una legge per prevenire e curare la dipendenza dai telefoni cellulari.

Il disegno di legge prevede programmi educativi per ridurre l’uso eccessivo del telefono, in particolare da parte degli adolescenti: studi dimostrano che la metà degli italiani tra i 15 ei 20 anni consulta i propri dispositivi almeno 75 volte al giorno.

Le autorità austriache potrebbero essere tentate di seguire l’esempio. Una recente prova di minibus senza conducente a Vienna è stata abbandonata dopo che una donna persa nel bagliore del suo smartphone ha urtato uno dei veicoli mentre era in movimento, fortunatamente a 12 km / h.

Quei legislatori italiani potrebbero avere ragione: un futuro in cui automobili e uomini non si accorgono a vicenda è motivo di preoccupazione.

di Rinaldo Ceccano